Scopri il nostro Baccalà!

Apr 22, 2022 | Novità!

Baccalà al guazzetto

Che pesce è il Baccalà?

Baccalà o Stoccafisso? Spesso si fa confusione tra i due prodotti e sono in molti a chiederci “Il baccalà, che pesce è?“. Per questo oggi vogliamo parlarvi delle loro differenze e delle loro peculiarità. La causa principale della confusione generata dai due termini è dovuta al fatto che in Veneto (ed in seguito nelle regioni limitrofe come Trentino e Friuli Venezia Giulia) ci si riferisce allo stoccafisso chiamandolo baccalà.

Baccalà e stoccafisso hanno in comune la materia prima, ovvero il merluzzo.

Sia nel caso del baccalà che dello stoccafisso, il merluzzo viene pescato e dissanguato direttamente a bordo dei pescherecci. Si procede poi con il taglio del ventre e della testa.

La differenza tra questi due è facile da individuare:

  • il baccalà è merluzzo salato;
  • lo stoccafisso è merluzzo essiccato all’aria.

Anche i periodi di produzione sono completamenti diversi:

  • il periodo di produzione ed essiccazione dello stoccafisso va da febbraio a giugno, quando le condizioni climatiche sono migliori;
  • al contrario, il baccalà è prodotto tutto l’anno.

Il termine baccalà si riferisce unicamente al merluzzo nordico grigio (Gadus macrocephalus) mentre lo stoccafisso si riferisce al merluzzo nordico bianco (Gadus morhua) preparato per la conservazione tramite essiccazione, senza l’uso del sale. 

ArVolo Filettone di baccalà in pastella

Storia del baccalà

Il suo nome è una derivazione del portoghese bacalhao o dello spagnolo bacalao ed il cui significato letterale è ‘bastone di pesce‘.

I primi ad utilizzare la tecnica della conservazione sotto sale, in epoca rinascimentale (tra il 1400 e il 1550), furono i baschi. Furono i pescatori baschi, che cacciavano le balene, ad iniziare a pescare merluzzi mettendoli sotto sale, in un periodo di crisi a causa della scarsità di megattere.

Nel corso di uno dei suoi viaggi nell’America del Nord, Sebastiano Caboto (1480 – 1557) scoprì le coste del Labrador e di Terranova, particolarmente ricche di merluzzi, chiamati bacallos dagli indigeni del luogo. Conservare il merluzzo a lungo era una necessità, dal momento che veniva pescato nel Grand Bank in Norvegia lontano dalle terre di esportazione, da qui l’idea di utilizzare il metodo di conservazione basco.

Il nostro Baccalà

Il baccalà che potete gustare nelle nostre pietanze proviene dalle Isole Lofoten, un ristretto gruppo di isole a nord della Norvegia, caratterizzato da un microclima unico al mondo. Lo dissaliamo pazientemente nelle nostre celle frigo e quando è pronto lo proponiamo nei seguenti modi:

 

  • in filettone di circa 150 gr pastellato e fritto;
  • al guazzetto con patate lesse;
  • paccheri al baccalà, pomodoro, olive, capperi, una punta di salsa di alici;
  • con gnocchi di patate pomodoro, olive, capperi, una punta di salsa di alici;
  • ravioli ripieni di baccalà con olive, capperi, alici e pomodoro;
  • fettuccine di ceci con baccalà;
  • servito su una piastra di ghisa molto calda olio prezzemolo e limone;
  • polenta con baccalà;
  • sulla pizza con pomodoro olive e mozzarella.

Martedì e Venerdì, Baccalà!

Vieni a gustarlo in una delle ricette tipiche del nostro ristorante.

Google Rating

4,3 1.643 reviews

  • Avatar Max_er_diablo ★★★★★ 2 settimane fa
    Locale che frequento spesso, per la pizza penso sia uno dei migliori a Roma. Pizza e pinsa di livello stratosferico, locale … More carino e personale simpatico e disponibile. Da asporto, sempre in orario, precisi al minuto, ma riescono bene a gestire sia l'asporto che il consumo al tavolo, non facendo aspettare troppo nessuno. È spesso affollato, ma se prenotato un tavolo per tempo, il posto lo si trova sempre, dentro o fuori. Consigliatissimo!
  • Avatar Felice Di Benga ★★★★ 3 settimane fa
    Ristorante molto buono, con paste fatte a mano e tiramisù fatti dal cuoco, con una carta non eccezionalmente varia ma ricca … More di portate ben fatte. Migliori i primi dei secondi. La carta dei vini è piccola, ma i pochi che vi sono hanno prezzi abbordabili. Affollatissimissimo di Sabato e Domenica a pranzo, fa solo cena in genere e il pranzo soltanto nei fine settimana. Carino dentro con personale gentile e che non perde la pazienza quando è tutto pieno. Non costoso per quello che offre.Assolutamente solo da prenotare salvo i primi giorni della settimana.
  • Avatar Andrea Rubei ★★★★ un mese fa
    Siamo in zona Marconi, per la precisione ad un centinaio di metri dall'omonimo ponte. Ristorante dal menu completo, … More cui si aggiunge anche una pizzeria di tutto rispetto che si discosta dalla classica romana o napoletana ma trova una sua dimensione nella pinsa e declinazioni varie. Il risultato? Un posto piacevole, caldo dove si mangia bene ed il tempo scorre davvero con piacere.

Ristorante Pizzeria

Orario

Lunedì: 19 - 23
Martedì: 19 - 23
Mercoledì: 19 - 23
Giovedì: 19 - 23
Venerdì: 19 - 23
Sabato: 12 - 15 / 19 - 23
Domenica: 12 - 15 / 19 - 23