torna all'HomePage

Condizioni Generali di Vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 

Prima di effettuare un ordine e usufruire dei servizi offerti dal sito ArVolo.com sei pregato di leggere attentamente le presenti “Condizioni Generali di Vendita”. Con l’approvazione dei “Termini e Condizioni del Servizio”, effettuata tramite apposita casella collocata al termine della procedura di acquisto, confermi infatti di averle lette e accettate incondizionatamente.

1. PREMESSE

1.1 Titolare del sito ArVolo.com e di tutti i contenuti riportati nella stessa è ArVolo  Cooperativa, società di diritto Italiano con Sede Legale in Roma (RM), lungotevere di Pietra Papa, 55 00146 Roma. P. IVA e CF 10514341006.

1.2 I presenti “Termini e condizioni generali di vendita” (di seguito, le “Condizioni Generali”) regolano il contratto di compravendita (di seguito, anche il “Contratto”) avente ad oggetto gli alimenti preimballati e non preimballati forniti da ArVolo (di seguito, i “Prodotti”) che si concluda tra l’utente, persona giuridica o persona fisica che abbia raggiunto la maggiore età (di seguito, anche l’”Acquirente”), e ArVolo (di seguito, anche il “Venditore”).

1.3 Oltre alle presenti Condizioni Generali, il Contratto è soggetto anche alle condizioni particolari di vendita e alle ulteriori regole, direttive, codici di comportamento e/o istruzioni pubblicate nell’Applicazione al momento in cui il Contratto viene concluso.

 

2. OGGETTO DEL CONTRATTO

2.1 Il Contratto ha ad oggetto la compravendita esclusivamente tramite servizio di asporto (il “Take Away”) dei Prodotti di ArVolo Ristorante Pizzeria, dietro il pagamento del prezzo  indicato nel sito da parte dell’Acquirente.

 

3. GESTIONE ORDINE. ACCETTAZIONE. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO.

3.1 Gli ordini sono redatti su apposito modulo elettronico disponibile sul sito al termine della procedura di acquisto, compilato in ogni sua parte dall’Acquirente ed inviato ad ArVolo attraverso il sito stesso. L’utente dovrà necessariamente fornire i dati anagrafici e di altra natura, necessari alla corretta gestione dell’ordine. L’eventuale indicazione di dati non corretti e/o riferiti ad altre persone determinerà l’impossibilità o la non corretta esecuzione dell’ordine e la conseguente individuazione delle relative responsabilità di legge.

3.2 L’Acquirente potrà modificare e correggere eventuali errori di inserimento dei dati prima di inoltrare l’ordine di acquisto dei Prodotti.

A tal fine il sito mette a disposizione dell’Acquirente, durante la fase precedente all’inoltro dell’ordine di acquisto (il “Checkout”), i seguenti mezzi per consentire l’individuazione/correzione di eventuali errori di inserimento:

a) Riepilogo totale ordine con indicazione di:

  • nome prodotto
  • quantità selezionate
  • relativi prezzi

b) Viene data altresì all’Acquirente la possibilità di:

  • rimuovere completamente un articolo
  • modificarne le quantità
  • annullare l’ordine.

3.3 L’ordine di acquisto dell’Acquirente avrà valore di proposta contrattuale vincolante. A seguito della ricezione dell’ordine di acquisto, ArVolo procederà a svolgere tutte le opportune verifiche sull’ordine di acquisto stesso (verificando che il Prezzo dei Prodotti sia stato corrisposto dall’Acquirente e che i relativi fondi siano stati accreditati).

ArVolo si riserva il diritto di non accettare l’ordine di acquisto nei casi di cui ai successivi art. 5.3, nonché, a propria discrezione, a titolo esemplificativo, nei casi in cui: il livello delle scorte fosse insufficiente ad evadere l’ordine di acquisto, non fosse possibile effettuare la consegna nei termini previsti, vi sia stato un errore nell’indicazione del prezzo dei Prodotti, le informazioni fornite dall’Acquirente fossero errate o insufficienti, ecc. In caso di rifiuto dell’ordine di acquisto, ArVolo ne darà comunicazione all’Acquirente affinché lo stesso possa, eventualmente, inoltrare un nuovo ordine di acquisto, o ricevere un rimborso.

3.4 L’ordine di acquisto potrà considerarsi accettato – ed il relativo Contratto concluso – solo quando l’Acquirente riceverà, all’indirizzo di posta elettronica dallo stesso indicato, una e-mail di accettazione dell’ordine d’acquisto, mediante la quale si conferma che l’ordine è “in lavorazione”. Tale email  riporterà le presenti Condizioni Generali, le altre condizioni particolari di vendita applicabili al Contratto, una descrizione delle caratteristiche essenziali dei Prodotti acquistati, e, comunque, tutte le informazioni richieste dall’art. 13 del D.Lgs. n. 70/2003 e 51 del D.Lgs. 206/2005, ove applicabile.

3.5 Sia l’ordine di acquisto, sia l’email di accettazione dell’ordine si considerano ricevuti quando ArVolo e/o l’Acquirente avranno possibilità di accesso ai relativi messaggi telematici.

3.6 L’utente dell’Applicazione ha la possibilità di registrarsi nell’Applicazione fornendo i propri dati anagrafici. L’utente registrato potrà, tramite le credenziali inserite in fase di registrazione, accedere alla propria area riservata in ogni momento. All’interno dell’Area Riservata potrà consultare e aggiornare i propri dati di registrazione, visualizzare lo storico degli ordini effettuati e riordinare i prodotti già ordinati in passato. Le credenziali di accesso dovranno essere conservate con la necessaria riservatezza e ArVolo non si assume alcuna responsabilità per azioni e ordinazioni effettuate da soggetti che siano venuti in possesso di dette credenziali per imperizia dell’utente o per ogni altra motivazione.

3.7 A seguito dell’effettuazione del pagamento tramite PayPal, il sito visualizzerà un messaggio di conferma del Corretto invio dell’ordine ovvero, visualizzerà un messaggio di errore indicando i dati errati o mancanti, laddove i dati inseriti non siano formalmente corretti e/o accettati dal sistema di pagamento prescelto. Per qualsiasi problematica e/o anomalia in fase di completamento dell’ordine, gli utenti potranno contattare il servizio clienti di ArVolo tramite il numero di telefono e all’indirizzo e-mail indicato nel sito alla pagina contatti.

 

4. PREZZO

4.1 Il prezzo dei Prodotti, espresso in Euro e comprensivo di IVA, è quello pubblicato sulla pagina del Prodotto.

4.2 Durante il Checkout, verranno indicati il prezzo finale per l’acquisto del Prodotto, comprensivo delle spese di transazione che verranno addebitate all’Acquirente (di seguito, anche il “Prezzo”).

 

5. PAGAMENTO DEL PREZZO

5.1 L’Acquirente si obbliga a corrispondere integralmente il Prezzo al momento dell’invio dell’ordine di acquisto.

5.2 Il pagamento del Prezzo potrà avvenire attraverso la seguente modalità messa a disposizione dal sito:

a) Paypal. In tal caso la transazione verrà gestita sui server sicuri di Paypal. Il pagamento e l’accredito dei fondi sono immediati.

5.3 Qualora, ArVolo non ricevesse la conferma dell’avvenuto accredito dei fondi relativi al pagamento effettuato dall’Acquirente, l’ordine di acquisto verrà rifiutato e l’Acquirente dovrà procedere con l’inoltro di un nuovo ordine d’acquisto. ArVolo si riserva il diritto di contattare l’utente per via telefonica e via mail per confermare la corretta presa in gestione dell’ordine e comunicare eventuali problemi verificatisi in fase di gestione dell’ordine stesso.

 

6. GESTIONE DELL’ORDINE E CONSEGNA DEI PRODOTTI.

6.1. Il sito offre la possibilità di acquistare i prodotti secondo la seguente modalità:

a) Take Away: l’utente ritirerà personalmente l’ordine prenotato presso il Ristorante ArVolo.

6.2 L’orario del Ritiro degli ordini, inserito dall’utente in fase di checkout, è da considerarsi valido solo ed esclusivamente per il giorno stesso in cui viene effettuato l’ordine tramite l’Applicazione del sito.

Nel caso in cui si verificassero problemi relativi alla gestione dell’ordine, l’utente potrà contattare il “Servizio Clienti” utilizzando il numero di telefono o l’indirizzo e-mail riportati nel sito alla pagina contatti. Ogni richiesta d’informazioni o segnalazione di problemi sarà gestita con la necessaria tempestività ed accuratezza, al fine di garantire la piena soddisfazione dell’utente.

6.3 In caso di problemi o impossibilità a procedere con la gestione dell’ordine di acquisto, ArVolo ne darà comunicazione all’Acquirente affinché lo stesso possa, eventualmente, inoltrare un nuovo ordine di acquisto, annullare l’ordine effettuato e ottenere un rimborso.

6.4 La soddisfazione del cliente è di primaria importanza per ArVolo che garantisce un severo controllo della qualità lungo tutta la filiera produttiva, dalla selezione degli ingredienti all’utilizzo di confezioni e mezzi utilizzati per il trasporto idonei a tutelare il più possibile la qualità ed il gusto dei prodotti consegnati.

L’informativa obbligatoria sugli alimenti di cui al Regolamente UE n. 1169/11, che l’utente dovrà aver cura di visionare prima dell’inoltro dell’ordine di acquisto, è pubblicata nella sezione informativa del sito www.arvolo.com.

6.5 Ai Prodotti ordinati da ArVolo, tramite Take Away, non è applicabile il diritto di recesso previsto nel D.Lgs 185/99 in quanto si tratta di prodotti soggetti a “deperibilità” e quindi non restituibili. Qualora il cliente riscontrasse notevoli difformità o anomalie relativamente a quanto ordinato, dovrà darne immediata comunicazione ad ArVolo prima di accettare la consegna dei prodotti. Una volta accettata la consegna, l’utente non potrà far valere le proprie ragioni. Per maggiori dettagli si veda anche il paragrafo successivo (Limitazione delle Responsabilità).

6.6 Al momento del ritiro dei prodotti ordinati, al cliente verrà consegnato lo scontrino fiscale indicante i prodotti acquistati.

6.7 Qualora il cliente non dovesse, per qualsiasi ragione, ritirare i prodotti acquistati tramite l’applicazione del sito,  verranno rimborsate, tramite PayPal, solo ed esclusivamente gli importi relativi ai prodotti non deperibili trattenendo le spese di transazione relative a PayPal. In questo caso, per la somma imputata, verrà consegnata tramite email copia elettronica dello scontrino dei prodotti “deperibili” acquistati tramite l’applicazione del sito al netto di quelli rimborsati. Alcuna cifra sarà dovuta per i prodotti soggetti a “deperibilità”.

 

7. MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI VENDITA

7.1 ArVolo si riserva il diritto di modificare le “Condizioni di Vendita”, in qualsiasi momento. Dovrà essere cura dell’utente verificarne periodicamente gli aggiornamenti prima di completare ciascun ordine tramite l’applicazione. I visitatori e utenti sono quindi tenuti al rispetto dell’informativa e della disciplina in vigore al momento in cui si compiono le ordinazioni.

 

8. COPYRIGHT

8.1 Il materiale pubblicato nell’applicazione (ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, fotografie e immagini grafiche, ecc.) sono di esclusiva proprietà di ArVolo. E’ vietato qualsiasi utilizzo di tali contenuti senza previa autorizzazione di ArVolo.

8.2 I diritti non esplicitamente concessi nell’applicazione sono riservati.

8.3 L’accesso all’applicazione e ai servizi in esso riportati è gestito da ArVolo che si adopera per garantirne la fruibilità continua. L’accesso all’applicazione può essere temporaneamente sospeso anche senza preavviso. ArVolo adotta misure volte a proteggere le informazioni immesse, ma non è in grado di garantire la sicurezza dei dati trasmessi tramite l’applicazione, la cui trasmissione pertanto, viene effettuata a rischio dell’utente.

 

9. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

9.1 ArVolo informa l’Acquirente che i dati personali di quest’ultimo verranno utilizzati esclusivamente nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003.
9.2 E’ severamente vietato fare uso improprio dell’applicazione, nonché inviare tramite la stessa commenti e materiali inappropriati come ad esempio materiali diffamatori, offensivi, che invadano la privacy di soggetti terzi o che diano l’impressione di provenire da ArVolo. Chi violasse una qualsiasi di tali limitazioni sarà tenuto a risarcire ArVolo per qualsiasi costo o danno in cui essa incorra in conseguenza della suddetta violazione.
9.3 ArVolo fornisce piena collaborazione a ogni autorità competente per far rispettare la legge, anche in relazione a eventuali ordini giudiziari che richiedano o impongano di rivelare l’identità o l’indirizzo di chiunque invii materiale in violazione delle previsioni di cui ai precedenti punti.

 

10. LEGGE APPLICABILE

10.1 Il presente Contratto è soggetto alla legge italiana.

 

11. CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE

11.1  la controversia sarà devoluta alla competenza esclusiva del Tribunale di Roma con esclusione di ogni altra Autorità Giudiziaria, fatta comunque salva l’eventuale applicazione di disposizioni inderogabili di legge, ivi comprese, ove applicabili, quelle dettate dal Codice del Consumo, ed in particolare dal Capo I del Titolo III della parte III.

 

12. LIMITAZIONE DELLE RESPONSABILITÀ

12.1 ArVolo compie considerevoli sforzi per fornire informazioni accurate relativamente ai Prodotti e ai relativi ingredienti. Un elenco degli ingredienti presenti nei nostri Prodotti è visualizzato nella sezione informativa del sito internet www.arvolo.com, dei quali l’utente, all’atto dell’inoltro dell’ordine di acquisto, dichiara di aver preso visione. E’ tuttavia opportuno, in presenza di allergie o rischi di altra natura, che l’utente contatti direttamente il servizio clienti per richiedere maggiori informazioni prima di procedere con l’ordine.

12.2 ArVolo declina qualsiasi responsabilità per eventuali perdite o danni di qualsiasi importo o tipologia che possano derivare ai visitatori e agli altri utenti dell’applicazione o a soggetti terzi (ivi incluso qualsiasi perdita o danno diretto, indiretto, nonché eventuali perdite di reddito, di profitti, di avviamento, di dati, di contratti o eventuali perdite o danni derivanti da, o che siano in qualsiasi modo in connessione con, l’interruzione dell’attività commerciale) in connessione con i servizi offerti tramite l’Applicazione.

12.3 Il servizio clienti di ArVolo, a condizione del rispetto dei presenti Termini e Condizioni d’uso del servizio da parte dei visitatori e utenti e a condizione di avere la cooperazione di questi ultimi, compie ogni ragionevole sforzo per risolvere eventuali questioni derivanti dall’effettuazione di ordini tramite l’applicazione, ivi inclusa l’elaborazione dei rimborsi e riaccrediti su carta di credito o di debito, nel caso siano dovuti.

12.4 ArVolo non risponde di, e non è tenuta a risarcire, alcun eventuale inadempimento o adempimento tardivo di proprie obbligazioni che sia provocato da eventi al di fuori della ragionevole possibilità di controllo da parte di ArVolo (eventi forza maggiore come guerre, scioperi, inondazioni, crolli, impossibilità di servirsi delle reti di comunicazione pubblica e privata (inclusa la connettività internet ed il relativo traffico dati).

 

13. ACCETTAZIONE DEL MODULO

L’utente approva specificamente, in conformità a quanto stabilito dagli artt. 33 e seguenti del D. Lgs. 206/2005 (“Codice del Consumo”), tutte le suddette disposizioni del presente modulo “Condizioni di Vendita” e ogni altro documento in esso esplicitamente richiamato.

In particolare, ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile accetta e approva specificamente il contenuto e le clausole di cui ai seguenti articoli

  • Articolo 3.3 (Annullamento Ordine);
  • Articolo 4.2 (Prezzo);
  • Articolo 5.2 e 5.3 (Pagamento del Prezzo);
  • Articolo 6.1, 6.2, 6.3, 6.5, 6.6, 6.7 (Consegna dei Prodotti);
  • Articolo 7.1 (Modifiche delle Condizioni Generali);
  • Articolo 10.1 (Legge applicabile);
  • Articolo 11.1 (Foro competente).
  • Articolo 12.1, 12.2, 12.4

Torna all'HomePage

Torna in cima